Catalogo Berkel Europa

Modello 12

Questo modello risale al periodo del dopoguerra e fu costruito, esclusivamente in Italia, dalla “THE AUTO-SCALE SLICING-MACHINE Milano”, la società che in quel periodo curava l’importazione, la distribuzione e l’assemblaggio delle affettatrici BERKEL. Venne presentato come modello economico, prima rapportato alla prestigiosa 8 e dopo alla 21 e fu costruito con delle rimanenze di magazzino del modello 7, aggiornato e perfezionato in alcuni particolari.

La macchina, con scorrimento del carrello sul perno, ha il movimento azionato a volano di tipo chiuso con le decalcomanie, il carrello superiore porta la vite senza fine, coperta da carter e con sistema a cricchetto, per azionarla contro “l’orologio” di regolazione dello spessore; quest’ultimo di nuova fabbricazione, con manopola in plastica. Modifica importante è il piano del carrello superiore dove, diversamente dal modello 7, viene applicato un gancio/sgancio di sicurezza.

Il morsettone è del tipo a braccio “aperto”, fissato posteriormente con due colonnette e aperto nella parte anteriore, con accesso libero per i prodotti di grandi dimensioni.

L’affilatoio è coperto da una “cuffia” sopra e da una mascherina frontale.

La lama, 370 mm di diametro, è montata sulla spalla a forma di arco con il piano di appoggio in vetro opalina bianco di grande spessore.

Larghezza (mm) 640
Profondità (mm) 840
Diametro lama (mm) 370
Volano Piatto con scritte dipinte
Peso kg 102
Periodo di produzione 1930-1980
Fai una domanda su questo prodotto